Il Pane di Lentini
Cosa Mangiare in Sicilia

Il Pane di Lentini

pane di lentini

Il Pane di Lentini è, tra gli alimenti della tradizione siciliana, uno dei più famosi nel mondo.

In Sicilia la tradizione del pane è una delle più radicate nell’isola. In pratica ogni provincia ha il suo pane tipico che è appunto differente in base alla zona.

Tra queste tantissime varietà, quello di Lentini è forse il più famoso nel mondo.

Lentini

Lentini è un comune Siciliano in provincia di Siracusa. 

Nella Storia della Sicilia ha sempre avuto un ruolo importantissimo: nasce con i Greci ma ottenne il suo massimo splendore durante la dominazione Romana, fu comunque un importante centro economico, soprattutto per quanto riguarda l’agricoltura, anche durante i periodo Bizantino o durante quello Svevo.

La storia del pane di lentini 

Lentini è un paese ricco di storia, archeologia e di tradizioni. Ed è proprio da queste tradizioni che nasce il suo Pane.

La storia del pane di lentini è antica, tanto che è oggi molto difficile capirne le vere origini.

Quello che sappiamo è che già dal secolo scorso questa tradizione era forte e presente.

Era cucinato storicamente dalla donne che si recavano ai forni per cuocerlo e ne lasciavano qualche forma come pagamento per l’utilizzo dei forni stessi. 

Per tradizione questo pane si cucinava usando il lievito madre e rigorosamente i forni a legna.

Lievito Madre

Il lievito madre è il lievito usato per tradizione in Sicilia ( e non solo). 

Chiamato in dialetto lievito criscenti, veniva preparato con farina acqua e miele e costantemente ri-alimentato, durava anni, a volte secoli, passando da madre in figlia.

Ancora oggi utilizzato e preparato e non è raro sentire nonne o madri siciliane che dichiarano che il loro lievito sia tramandato, quasi come una eredità, dalle proprie madri.

Forno a legna

Nella cottura del Pane di Lentini la tradizione “impone” l’utilizzo del forno a legna.

Il legno che dovrebbe essere utilizzato è quello di agrumi o di ulivo.

Il pane di Lentini oggi

Nella preparazione di questo alimento,oggi, difficilmente troveremo il lievito madre o la cottura in forni a legna.

Preferito l’utilizzo di lievito di birra ed è sempre più rara la cottura a legna.

La Ricetta tradizionale

La ricetta tradizionale prevede: un impasto di grano duro, lievito madre, acqua e sale.

L’impasto viene fatto riposare per circa 2 ore (tempo che varia in base alla stagione e alla quantità di lievito). 

All’impasto viene data la tradizionale forma a S ( o quella di “iadduzzu” o mezzaluna o ciambella) viene cosparso di semi di sesamo e infornato per circa 45 minuti.

Le forme di pane hanno alla fine quasi sempre un peso di circa mezzo chilo.

Il consiglio della Gazza Siciliana è quindi quello di provare, a chiunque passi da questa zona, il sapore tipico del pane tradizionale di Lentini.

Invito come sempre chiunque voglia aggiungere o correggere qualcosa a lasciare un commento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unisciti alla Nostra Comunità di Amanti della Sicilia! 🌞🍇

Iscriviti alla Nostra Newsletter!

Entra a far parte della nostra comunità e ricevi:

  • Storie Esclusive sulla ricca storia e le tradizioni siciliane.
  • Guide di Viaggio per scoprire luoghi nascosti e percorsi unici.
  • Consigli Culturali per immergerti nelle autentiche tradizioni siciliane.
  • Aggiornamenti Sugli Eventi in Sicilia per vivere appieno l’isola in ogni stagione.
  • Offerte Esclusive su prodotti tipici siciliani e sugli eventi, per portare un pezzo di Sicilia nella tua vita.